Tumore al Seno in Gravidanza

Buongiorno a tutte, vi ringrazio perché seguite l’hashtag dedicato #AskMBN; per chi iniziasse a seguirmi ricordo ancora che su Facebook cliccando su “Scopri di più” entrerete nel mondo MBN per conoscere di più sul Tumore alla Mammella, la Ricostruzione, l’Estetica e tutti i problemi correlati e soprattutto potrete fare le Domande che vi interessano.

Cerco di rispondere in modo più chiaro possibile a Lisa che mi chiede: “Ho letto che il Tumore al Seno è quello che viene diagnosticato di più durante la Gravidanza, è vero? Le Donne tendono ad avere figli sempre più tardi e rientrano nella fascia di rischio, anche questo può essere vero? Ci sono dei rischi per la Mamma e per il Bambino, le terapie possono essere le stesse? Le chiedo questo perché da qualche settimana ho scoperto di essere Mamma, ho 38 anni”.

Prima di tutto, Tanti Auguri; è la cosa più bella che può succedere a una Donna, credo – come uomo, perché la viviamo sicuramente in modo diverso – e per cui Felicità, per Lei, per la sua Famiglia e per il futuro Bimbo o Bimba.

Io ho una nipotina di un anno e sono contentissimo!

Prima di tutto rispondo alla sua domanda:”…sul Tumore al Seno che viene diagnosticato di più durante la Gravidanza…”, non è vero, assolutamente, diciamo che può succedere ma è raro, non è così frequente, nel modo più assoluto.

“…Le terapie sono le stesse…” dipende in che fase viene diagnosticato; bisogna considerare le caratteristiche del Tumore, viene fatta una Biopsia, non cambia molto da questo punto di vista. Può essere necessaria la Chirurgia, quanto meno per la rimozione del Tumore e si può fare anche in anestesia locale, dipende, ma le dinamiche, nella maggior parte dei casi sono più o meno le stesse.
É chiaro che prima di iniziare dei trattamenti che potrebbero influire sul “Nascituro” chiamiamolo così, magari si favorisce una Gravidanza prematura.
Queste sono valutazioni che vengono fatte di volta in volta.

“…Ci sono dei rischi per la Mamma e per il Bambino?…” per la Mamma i rischi sono legati al Tumore, ne abbiamo parlato tante volte, Ormonodipendenti, in Gravidanza c’è una tempesta ormonale in atto, anche in questo caso verrà valutato di caso in caso; per il Bambino rischi veri e propri non ce ne sono, fortunatamente la natura ha fatto in modo che la placenta, funzioni come un filtro e possa garantire la massima tranquillità.

Non si preoccupi, non è affatto vero che sia più frequente in Gravidanza; vada avanti, stia serena e tranquilla e soprattutto ci faccia sapere quando nasce, così festeggeremo insieme.

Tanti Auguri e a presto.

Se questo post è stato utile apprezzerei molto che possiate condividerlo con un tweet o un +1.

#Tumore al Seno in #Gravidanza Condividi il Tweet

Grazie ancora.