Tumore al Seno: diversi stadi e terapie sistemiche

Buongiorno a tutte.

Il Tumore al Seno è uno dei Tumori più frequenti nella Donna, anzi il più frequente, per cui le domande sono tante; oggi rispondo a Adele che è preoccupata perché le è stato diagnosticato
un Tumore alla Mammella allo Stadio 1. Si domanda cosa vuol dire e se guarirà.

La definizione di Stadio 1 non è sufficiente, bisognerebbe conoscere un po’ di più le caratteristiche del Tumore.

Lo Stadio Primo vuol dire che è uno stadio iniziale della malattia, generalmente parlando.

Per cui dovrà seguire le terapie che le verranno consigliate; ci sarà la terapia chirurgica e, a seconda dell’età, delle caratteristiche del Tumore e di altri aspetti, le saranno proposte delle Terapie Sistemiche.
Chiariamo un altro dubbio: la Chirurgia ha un valore locale, cioè tratta localmente, asporta il Tumore e garantisce una radicalità loco-regionale sulla Mammella.

La Chemioterapia o l’Ormonoterapia sono Terapie Sistemiche perché curano a livello generale; se per caso qualche cellula fosse scappata le Terapie la fermano e la eliminano.

Così come la Radioterapia ha un’efficacia soprattutto locale, nella zona dove è stato tolto il Tumore, e pare anche un po’ a livello generale.

Quello che è davvero importante è che se le è stato diagnosticato uno Stadio Primo, credo che lei rientri in quel 85% di persone che guariranno.

Affronti con serenità le Terapie che deve fare e nello stesso tempo, come ho detto in un video precedente, con la giusta serietà; perché come per tutte le malattie importanti (cardiopatie, malattie diabetiche e altro ancora che possono diventare croniche) i controlli sono la parte forse più importante dopo la Terapia per restare tranquille.

Grazie.

A presto.

Tumore al Seno: diversi stadi e terapie sistemiche #MaurizioNava #AskMBN #TumoreSeno Condividi il Tweet
Dott Maurizio Bruno Nava
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Estetica. Chirurgia generale – Oncologia.

Professore a Contratto – Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica – Università degli Studi di Milano.