Perché parlo della mia Professione sui social

Buongiorno a tutte, eccoci di nuovo insieme; riprendiamo i nostri video per rispondere alle vostre domande che arrivano sempre copiose sui vari social e vi ringrazio, per cui sono qua per cercare di esaudire le vostre domande.

Rivedendo una notifica che mi è arrivata su Facebook, ho visto una domanda che magari è vecchia, però credo sia importante chiarire questa cosa.

Una Signora mi chiede:”lei non mi ha mai risposto se è convenzionato con un Ospedale o se si sta facendo pubblicità perché vengano pagate le sue prestazioni”.

La prima risposta che mi viene è questa: se qualsiasi persona fa una prestazione ed è un Professionista, è giusto che si faccia pagare, indipendentemente che faccia pubblicità o meno, lo trovo corretto.

Secondo punto, chi mi segue da una vita sa che sono stato nel “Pubblico” da quando sono diventato adulto, cioè laureato, fino all’età di 63 anni all’Istituto Nazionale dei Tumori, dove ho fatto la mia carriera, diventando anche Primario e ho sempre lavorato lì.

Poi per mia scelta ho cambiato, ma come avevo iniziato all’Istituto a fare informazione ho continuato anche negli anni successivi.

Perché tutta questa attività è rivolta a una forma di educazione e teaching (insegnamento) attraverso una corretta informazione.

Far aprire, quindi, un po’ gli occhi e stare attenti a dei messaggi che a volte sono, dall’inglese è più facile, misleading cioè possono creare più confusione che altro.

Le posso dire inoltre che il 95% anche delle Signore a cui rispondo non sono mie Pazienti.

Credo di fare una cosa positiva, se fosse negativa riceverei un feedback negativo e smetterei subito, questo è poco ma sicuro.

Recentemente abbiamo fatto anche una grande opera di informazione per A.V.I.S. Milano perché credo che ai Donatori, che tanto danno a tutti noi, qualcosa dovremmo dare noi a loro.

Spero di avere risolto il suo dubbio e in caso contrario mi riscriva e più che volentieri cercherò di darle una risposta ancora più esaustiva riguardo al mio modo di intendere il mio lavoro.

Grazie.

A presto.

Perché parlo della mia Professione sui social #MaurizioNava #AskMBN #Chirurgia Condividi il Tweet
Dott Maurizio Bruno Nava
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Estetica. Chirurgia generale – Oncologia.

Professore a Contratto – Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica – Università degli Studi di Milano.