Medicina estetica

La medicina estetica è volta sull’utilizzo di apparecchiature elettromedicali (dispositivi laser, a raggi infrarossi, ad ultrasuoni), sostanze a scopo riempitivo (“Fillers” come acido ialuronico e collagene), biostimolanti e rigenerative basati sempre su acido ialuronico, PRP (plasma ricco di piastrine), una tecnica innovativa non invasiva di ringiovanimento del volto e del collo che consiste nella stimolazione e attivazione dei fibroblasti della cute esfolianti (peeling chimici) o sostanze che agiscono temporaneamente gli impulsi nervosi e bloccando la contrazione muscolare impedendo l’insorgenza delle rughe e dei solchi (tossina botulinica).
I trattamenti di medicina estetica sono definiti non-invasivi o meno invasivi degli interventi di chirurgia estetica, solitamente non necessitano di anestesia e vengono eseguiti in ambulatorio medico.
I risultati non sono permanenti, ma i trattamenti devono essere ripetuti nel tempo a secondo della necessità ed area anatomica considerata.
Per ottenere un risultato ottimale a volta occorre un utilizzo sinergico di tali metodi allo scopo di ottimizzare il risultato volutoÈ molto importante eseguire una visita specialistica prima di intraprendere un qualunque trattamento medico. Lo specialista deve valutare la situazione reale e locale ed indicare il tipo di trattamento previsto.
È molto importante eseguire una visita specialistica prima di intraprendere un qualunque trattamento di medicina estetica o con apparecchi elettromedicali che valuti con attenzione le caratteristiche della vostra cute. Lo specialista deve valutare la situazione reale e locale ed indicare il tipo di trattamento previsto. Personalmente consiglio di accedere al sito qui di seguito riportato.