Che cos’è il Gel Bleeding?

Buongiorno a tutte, abbiamo parlato grazie alla domanda di Olivia (AskMBN- 71) della rottura degli Impianti, come avvengono, ecc…

Quello di cui più raramente si parla è un aspetto legato non tanto alla produzione dell’Impianto ma a fattori diversi; oggi sapete si usa un gel coesivo che anche se si dovesse tagliare la Protesi rimane all’interno dello shell che lo ricopre, cioè di questo silicone un po’ più duro.

É difficile che ci siano dei problemi; però esiste un altro problema che è il Gel Bleeding, dall’inglese “sanguinamento del gel”, in realtà cosa significa?

Il silicone, come tutti i materiali, è fatto da macro e micro molecole; queste micro molecole possono passare anche attraverso le membrane impermeabili che dovrebbero ridurre al minimo questa complicanza, infatti è rarissimo che succeda.

Però potrebbe succedere, anche per un problema legato al nostro organismo; c’è un’attrChe cos'è il Gel Bleeding? #MaurizioNava #AskMBN #GelBleeding #ProtesiMammarie Condividi il Tweetazione di queste micro particelle che vengono attratte, assorbite nei vasi linfatici e portate nei linfonodi.

Tanto è vero che a volte si trovano dei linfonodi con delle tracce di silicone senza che ci sia alcuna rottura, questo è dovuto proprio a questo Gel Bleeding.

Può succedere anche con le Protesi cosiddette “High Cohesive Gel”, cioè con gel altamente coesivo.

Mi sembrava giusto portare questo argomento alla vostra attenzione; non sempre viene discusso questo aspetto ma è un evento che può succedere, ripeto è raro, molto raro che possa accadere però anche questo è un effetto collaterale dell’utilizzo degli Impianti Protesici.

Grazie.

A presto.

Che cos'è il Gel Bleeding? #AskMBN #MaurizioNava #GelBleeding #ProtesiMammarie Condividi il Tweet

 

Dott Maurizio Bruno Nava
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Estetica. Chirurgia generale – Oncologia.

Professore a Contratto – Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica – Università degli Studi di Milano.