Buongiorno a tutte, eccoci di nuovo insieme.

Alberta mi pone una domanda precisa che vi volevo leggere perché mi ha toccato in modo particolare e mi piacerebbe condividerla con voi: “La volevo ringraziare per il tempo che dedicata a tutte noi e per l’energia e la speranza che con le sue comunicazioni ci trasmette” che è proprio l’intenzione di questo nostro spazio, educativo e informativo. Credo che sperare in un mondo migliore sia obbligatorio per tutti e soprattutto per voi che avete certe patologie e problemi: oggi possiamo farlo e non è più solo una speranza, è un vero piacere stare con tutte voi.

La sua domanda è: “Le volevo chiedere sulla Chemioterapia, quale si usa contro il Tumore al Seno, ne esistono diverse, con diversi cicli; il mio Dottore non mi ha dato troppe spiegazioni e non capisco perché ci sono Chemio migliori o più indicate di altre per guarire dal Tumore?”.

Ognuno ha un po’ il suo modo di affrontare il problema: c’è chi si apre molto, chi cerca di condividere, io credo che informare bene e avere una Paziente consapevole di quello che sta affrontando permetta di superare in modo migliore qualsiasi evento indesiderato.

É vero esistono diversi farmaci, diverse Chemioterapie come esistono diversi Tumori, nel senso che non tutti i Tumori sono uguali; da tempo dico che è bene fare un Istologico prima di fare la Chirurgia perché potremmo sapere del Tumore “Nome, Cognome, Indirizzo e – aggiungo – anche Codice Postale” perché conoscere tutto, anche il tipo ormonale e altre caratteristiche importanti, ci permettono di individuare quale farmaco è più adatto.

Conoscere i diversi tipi di #Chemioterapia #MaurizioNava #AskMBN Condividi il TweetOggi si è visto che le Chemioterapie Neoadiuvanti (cioè prima di fare la Chirurgia) iniziate quando ero giovane io dal Prof. Buonadonna insieme con il Prof Veronesi, per cercare di leggere un Tumore e aumentare la possibilità di una Chirurgia Conservativa, abbiamo già la risposta del Tumore; abbiamo in mano un buon e valido elemento di Cura e Trattamento e in più ancora sappiamo che migliora la capacità di guarigione, intesa come guarigione completa.

É chiaro che il farmaco viene studiato in merito al tipo istologico, al tipo di replicazione cellulare e ogni farmaco ha un’indicazione precisa per quel tipo di Tumore.

Tendenzialmente esistono 3 o 4 tipologie di Tumore; è chiaro che quando si tratta invece di una Malattia Metastatica – purtroppo esistono e organizzeremo un approfondimento anche su questo argomento grazie a una precisa richiesta di una Signora che mi ha contattato – esistono altri farmaci diversi perché si cerca di “individualizzare” una Terapia, che io definisco quasi cronica, come per esempio il Diabete; si testano i farmaci, si cambiano e si migliorano le Terapie.

Non esiste un Farmaco migliore di un altro, esiste un Farmaco migliore per quel tipo di Tumore.

Chieda qualche informazione in più al suo Medico, vedrà che si aprirà anche lui, perché il nostro obiettivo è cercare di fare capire quello che stiamo facendo e qual’è il nostro impegno per cercare di portarvi alla guarigione completa.

Grazie.

Conoscere i diversi tipi di #Chemioterapia #MaurizioNava #AskMBN Condividi il Tweet