Aumento di volume mammario senza protesi

L’aumento del seno senza protesi è possibile, in rari casi. L’unico elemento ad oggi che lo consente è il tessuto adiposo della donna stessa. Le pazienti devono essere selezionate con cura e generalmente si tratta di un modico aumento e nello stesso tempo è necessaria la presenza di tessuto adiposo in discreta quantità. Si tratta di utilizzare il grasso che attraverso una liposuzione “soft” viene prelevato dalla zona del corpo condivisa con la donna e quindi inserito negli spazi extra ghiandolari delle mammelle. L’intervento spesso richiede un secondo riempimento. Molto importante è il modo nel quale il grasso viene prelevato, processato e inserito. Personalmente preferisco un sistema chiuso, che riduce al minimo la contaminazione, e che utilizza abbondanti lavaggi, con soluzione che non danneggia le cellule e a temperatura corporea, per ottenere un tessuto adiposo purificato con più alta possibilità di attecchimento.
Brava system è un dispositivo alternativo finalizzato all’ingrandimento temporaneo non chirurgico del seno. Oggi in Italia è di difficile reperimento, un po scomodo da utilizzare e non sempre produce quanto atteso.
In alternativa a tale sistema, sicuramente molto più economico e più comodo da utilizzare, sono le medicazioni a pressione negativa che inducono gli stessi stimoli dei fattori di crescita e quindi favoriscono l’attecchimento del grasso trapiantato.