Buongiorno a tutte, Claudia mi dice:”…Ho 52 anni, sono entrata in Menopausa e il mio Seno inizia un po’ a cambiare…è aumentato, spero si sia fermato…è una cosa permanente? Cambierà?”.

É difficile, non posso fare delle previsioni nel futuro; quello che sappiamo è che tendenzialmente con la Menopausa e nel Post Menopausa c’è una tendenza all’ingrossamento del Seno. Non in tutte le Donne, parliamo di un 50% che può avere questo problema.

Tanto è vero che a volte alcune Mastoplastiche Additive, raggiunto questo “stato” del proprio fisico, tolgono le Protesi, fanno una Mastopessi e raggiungono ugualmente il loro equilibrio corporeo.

Direi, quindi, che sarà permanente; mi chiede se potrà fare una Riduttiva, direi che visto che ha appena iniziato questo cambiamento, aspetti almeno un anno per far in modo che la situazione si stabilizzi.

Dopodichè se questa situazione la mette a disagio, con se stessa soprattutto, si può affrontare il problema con un esperto del settore, un Chirurgo Plastico che l’aiuti nel suo percorso – se è necessaria una Mastoplastica Riduttiva, quali sono gli eventuali effetti collaterali, le cicatrici – così potrà raggiungere una visione consapevole per gestire al meglio questo cambiamento e questa percezione della nuova situazione del suo corpo.

Grazie.

A presto.

Chirurgia Estetica in Menopausa #MaurizioNava #AskMBN #Menopausa Condividi il Tweet
Dott Maurizio Bruno Nava

Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Estetica. Chirurgia generale – Oncologia.

Professore a Contratto – Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica – Università degli Studi di Milano.