Chirurgia estetica esistono rischi?

Il nostro mantra, che non mi stancherò mai di ripetere, è come l’informazione sia la base di qualsiasi intervento e soprattutto di interventi di estetica e ricostruzione.

Non vi è nulla di magico in chirurgia estetica: ci si basa sui desideri della paziente e sulle sue caratteristiche anatomiche.

La riduzione di rischi e complicanze è possibile solo con una paziente bene informata e un chirurgo tecnicamente preparato e attento.

L’informazione deve essere chiara, esaustiva e supportata da dati scientifici.

Leggo sul web di fantomatici vademecum su cosa fare per affrontare questo delicato intervento chirurgico o notizie, spesso poco precise e inesatte, che contribuiscono solo a creare confusione e false aspettative.

Un esempio eclatante che ho letto recentemente riguarda l’aumento dei suicidi, intorno al 73%, di donne che si sono sottoposte a un intervento chirurgico al seno.

Un dato che non ho trovato in letteratura. Incuriosito ho fatto una ricerca su Pub-Med, il sito più importante per ricerche bibliografiche, e negli ultimi dieci anni ho trovato lavori da cui emerge che il rischio di suicidio nelle donne che si sono sottoposte a un intervento di aumento del seno è equiparabile agli altri interventi per estetica e, comunque, è sicuramente basso.

Se siete interessate potete voi stesse fare una ricerca sul sito.

Anche per sfatare questi assurdi miti ho scritto “Con il se(n)o di poi”, un manuale dove ho riversato la mia trentennale esperienza nel mondo della chirurgia e in cui potrete trovare tutte le informazioni necessarie per affrontare in modo corretto l’intervento chirurgico al vostro seno.

 

Lo trovate a questo link.

 

Non serve avere un Kindle!

Molte di voi mi hanno scritto di non avere un Kindle, ma non serve assolutamente.

Il formato di Amazon è visibile su tutti i PC, Mac, Tablet, Smartphone e persino direttamente nel browser via web.

 

Ricordatevi di lasciarmi una recensione 5 stelle!

 

Grazie : )