Bra Day Italy Milano – Ricostruzione Mammaria

Buongiorno a tutte, siamo in Ottobre il mese della Prevenzione ma anche il mese “dell’Awareness” sulla Chirurgia Ricostruttiva.
 A che punto siamo oggi? Oggi, e negli ultimi 10/15 anni, è cambiato completamente il concetto, l’approccio al Tumore della Mammella e parliamo, infatti, di Oncoplastica.

Cosa vuol dire Oncoplastica? Sono 2 parole, una è “Oncologica” che è la parte più importante, che si occupa della radicalizzazione e cura del Tumore e, l’altra, “Plastica” che si occupa della parte Ricostruttiva: come Rimodellare una Mammella dopo un’asportazione parziale, come inserire una Protesi o scegliere altri tipi di Ricostruzione.
Perché Oncoplastica? Perché è una visione nuova che deve cominciare sin dall’inizio a informare la Paziente sulle possibilità e sulle tecniche che dovrà affrontare per curare al meglio il Tumore e per non perdere la qualità di Vita.

Oggi la Ricostruzione è essenzialmente divisa in 3 settori fondamentali: una legata alla Chirurgia Conservativa, che rimodella la Mammella e se viene fatta subito é sicuramente meglio perché poi ci saranno la Radioterapia e gli altri trattamenti. L’idea è quella di far lasciare la sala operatoria come se si fosse fatto un intervento di Chirurgia Estetica, come quando ci si sottopone a una Riduzione o a una Pessi.

Quando invece è necessario asportare una Mammella fortunatamente abbiamo le cosiddette Mastectomie Conservative, una definizione che ho avuto il piacere di coniare io in una pubblicazione del 2009. Anche in questo caso si può, a seconda delle caratteristiche della Mammella – dimensione e forma – fare un tipo di Ricostruzione con Protesi, anche sfruttando i concetti “Hybrid”, cioè un po’ meno Protesi e un po’ più di grasso attraverso il trapianto di cellule adipose, il cosiddetto Lipofilling, per raggiungere e ottenere una Mammella la più naturale possibile.
Con il grasso sarà un po’ più calda, più morbida e la Paziente la percepisce più come sua.

Ultimo sono i Lembi, che significa parti del corpo che vengono utilizzate attraverso tecniche molto sofisticate di Microchirurgia, per ricostruire, dove non è possibile con le altre metodiche, la Mammella.

Solo per raggiungere una qualità di Vita migliore.

Questo è quello che oggi rappresenta la Ricostruzione Mammaria e la Chirurgia Ricostruttiva.

Spero tanto di vedervi al Bra Day che organizzeremo presso la Casa di Cura la Madonnina a Milano e potremo informarvi ancora di più.

Non scordatelo: 25 Ottobre alle 15.30.

Grazie, a presto.

PS: Per tutte le informazioni sul Bra Day e gli altri eventi potete consultare il sito bradayitaly.it

#BraDayItaly Milano approfondiamo la #ChirurgiaRicostruttiva #MaurizioNava Condividi il Tweet
Dott Maurizio Bruno Nava

Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Estetica. Chirurgia generale – Oncologia.

Professore a Contratto – Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica – Università degli Studi di Milano.